FRANCESCA MELCHIORRE     Architetto

Ha l’aria, tutto, come se qualcuno
dovesse veramente rimanere.

(Umberto Fiori)

Orizzontali e verticali si inseguono, si richiamano, l’opposizione dei colori rende manifesto il loro gioco. La luce lineare interrompe la prospettiva delle lampade pendenti, la cappa si traveste da pensile.
“Voglio una casa luminosa”. Ma senza il marrone il bianco si perderebbe nella sua nebbia: il marrone definisce, ferma il vagare dello sguardo. E così ci si può abbandonare, il resto sarà fatto dal calore dell’esistenza.

Tipologia: Appartamento
Cliente: Privato
Anno: 2018
Luogo: Modica

Fotografo: Marco Tacchini
Si ringraziano: Arch. Stefano Cannata per la collaborazione, negozio Carla Aprile per gli oggetti di Seletti, Pollice Verde per i fiori